Tuesday, November 12, 2013

you were close to me

#hicetnunc

Thursday, October 24, 2013

riesco

"ad immaginare un mondo più armonioso e pacifico...una spiritualità non orientata alla quantità, ma alla qualità della vita"

Friday, October 18, 2013

ora

è un tempo difficile per stare attaccati ai sogni e accarezzarne lo splendore

Wednesday, October 9, 2013

non basta semplicemente vivere.dobbiamo vivere dal profondo del nostro essere

Thursday, October 3, 2013

imitation of life

imitation of art

Monday, September 16, 2013

artiglio di strada


Monday, August 26, 2013

Snails at work

Wednesday, June 26, 2013

Verso il Poéme

Thursday, June 20, 2013

Ipertrofico urbano

Saturday, June 15, 2013

Sunday, June 9, 2013

uscite dalle stanze

il mondo è altrove, scricchiola lo sfondo bianco, appiccica il fondo grigio.
non più mostre, non più opere ma respiro.
ci siamo trasferiti altrove

Wednesday, May 22, 2013

L'arbre

Thursday, May 16, 2013

...

Monday, April 22, 2013

Friday, April 19, 2013

...I'm waiting


Monday, March 25, 2013

alcool. Serenissima. notte fino all'alba.

ho viaggiato sulla solitudine, l'ho attraversata e cavalcata, con il passo lento dell'asino l'ho assaggiata con ogni membra.
un flusso nella notte dove nulla è più esistito se non il mondo da lei creato. avrei potuto essere ovunque, avrei potuto percorrere qualsiasi strada. vivere lucido.
una notte alla guida con troppi umori nel corpo, una fatica del lesinare del buon senso all'opporsi della follia che non teme rivali.
un flusso screziato di tappe, una via crucis inesorabile. una volta varcata la soglia dell'intenzione, suonata la nota contro l'esitazione non potevo più fermarmi.
tappe su tappe.
mai ho fatto una cosa talmente incosciente e così lucidamente contradditoria. un progetto fissatosi nella mente, da portare a termine. da sfinire.
ora è un altro giorno, e forse sono oltrepassato in una vita parallela. ma sono sicuro, l'ho fatto. e rimarra relegato lì nei recessi del mio quasi reale.

Sunday, February 10, 2013

cammino

"Evidentemente abbiamo bisogno di subire continue frustrazioni per prendere la decisione di metterci in cammino." W.Jagër

è ora di partire, chiudere con questo giro, aprirne un'altro...una nuova adolescenza appare dentro di me. questo è il mio estremo rischio.
 
Creative Commons License
Pensieri by Francesco Bertelé is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 2.5 Italia License.